logotype
24 -February -2017 - 18:05

Preview "My brother's keeper"

“Dean (Jensen Ackles) prenderà una scioccante decisione riguardo il Marchio di Caino, che potrebbe cambiare non solo la sua vita, ma anche quella di Sam (Jared Padalecki). Nel frattempo, Crowley (Mark Sheppard) e Rowena (guest star Ruth Connell) avranno finalmente un faccia a faccia e Castiel (Misha Collins) verrà trascinato nella mischia.”

L’episodio, scritto da Jeremy Carver e diretto da Phil Sgriccia, ci preannuncia una finale che saprà lasciarci col fiato sospeso.
Ormai confermate dalla CW le stagioni 11 e 12, è chiaro che gli autori non si faranno problemi a lasciare in sospeso grossi interrogativi , concludendo questa decima stagione con un finale degno di essa.
Siete pronti ad affrontare quello che ci aspetta?
Per chi volesse seguire in diretta online la finale, la puntata andrà in onda giovedì 21 maggio alle 3.00 di mattina. 

QUI il trailer

Recensione 10x19 "The Werther Project"

Dopo l’ultima puntata, chiusasi con lo sconcertante preludio ad una collaborazione sorprendente tra il giovane Winchester e la strega Rowena (eheh speravate di esservene liberati?), il 19esimo episodio si apre mostrandoci un avvenimento passato, una tragica serie di suicidi, all’interno di una famiglia, avvenuta nel 1973 a causa del sistema di sicurezza magico di una misteriosa cassaforte, che scopriremo più tardi appartenere ai Men of Letters, e che lasciò un’unica sopravvissuta.
Ma torniamo al presente. Sam e Rowena discutono i termini del loro accordo, nel quale la strega promette di aiutare il giovane Winchester a tradurre il famigerato Book of the Damned, in cambio della morte dell’adorato figliolo, nonché Re dell’Inferno, Crowley, di cui il cacciatore stesso si occuperà. Le cose si mostrano complicate fin dal principio: il linguaggio del libro risulterebbe infatti incomprensibile anche a Rowena senza l’ausilio di alcuni particolari codici, attribuiti alla strega Nadia, da molto tempo ormai deceduta (ovviamente a causa dei Men of Letters). Sam si fa dunque carico anche della ricerca di questi, codici potentissimi in grado di decriptare qualsiasi incantesimo, cominciando proprio dal bunker, su suggerimento di Rowena.

Leggi tutto: Recensione 10x19 "The Werther Project"

Recensione 10x18 "Book of the damned"

Ha un inizio alquanto intrigante questo episodio: ritroviamo la nostra adorata Charlie che, in stile molto Assassin’s Creed è in fuga da un misterioso ed inquietante uomo, Jacob Styne. La ragazza è infatti venuta in possesso di un terribile reperto, il”Libro dei Dannati”, che l’uomo reclama come proprietà della sua famiglia e vuole recuperare a tutti i costi, mostrandosi disposto a dare la caccia a Charlie senza freno, aiutato inoltre da una bussola che sembrerebbe in grado di rintracciare il libro.
I Winchester ricevono una chiamata dalla ragazza che, spaventata, stanca e ferita, li informa della situazione e dà loro appuntamento in una sorta di baita. Giunti qui, i cacciatori tentano di tradurre il libro, che Charlie rivela essere stato scritto da una monaca 700 secoli fa, col suo stesso sangue, ed essere una potente fonte di incantesimi, tra i quali potrebbe trovarsi una cura per il Marchio. L’influenza del reperto si mostra tuttavia negativa, esercitando un’attrazione e un richiamo per Dean - o più precisamente per il Marchio di Caino- ed esortando il cacciatore a fare uso della magia trascritta al suo interno.

Leggi tutto: Recensione 10x18 "Book of the damned"

Recensione 10x17 "Inside Man"

Scena iniziale - Sam e Cas, grazie all'aiuto di un sensitivo, riescono a comunicare con il paradiso per chiedere un grosso favore ad un vecchio amico: Bobby.
Ma facciamo un passo indietro.
Sam, durante la notte, viene svegliato dalle urla del fratello. Dean infatti è perennemente perseguitato dal Marchio, anche nel sonno. Il giovane Winchester capisce dunque che è il momento di agire, perché le cose stanno peggiorando sempre più. Contatta Castiel e, tenendo Dean all'oscuro di tutto, i due fanno squadra per trovare una soluzione al Marchio. Quale idea migliore se non quella di recuperare ancora una volta Metatron?!
Ma alle porte del paradiso gli angeli non si mostrano molto propensi a far uscire per l'ennesima volta lo Scriba dalle prigioni angeliche. Hannah stessa, mostrandosi con un nuovo contenitore (fortuna che non voleva più possedere nessuno), spiega a Castiel che non può lasciarlo proseguire nella sua folle e disperata impresa. Wow, Metatron deve sentirsi lusingato ad essere così conteso.
Sam, come sempre pieno di risorse, elabora subito un piano B (per "break him out"); dai documenti dei Men of Letters, il duo reperisce l'indirizzo del signor Pryce, un sensitivo in grado di leggere il pensiero. Questo, convinto semplicemente dal pensiero di Sam riguardo le possibili conseguenze che correrebbe se rifiutasse di aiutare il cacciatore e l'angelo, allestisce il necessario per una seduta attraverso la quale Sam viene messo in collegamento con Bobby.

Leggi tutto: Recensione 10x17 "Inside Man"

2017  Supernatural Italia Blog   globbersthemes joomla templates